Homo viator

Il cammino di Santiago è da tempo un passaggio fondamentale del nuovo Grand Tour europeo. La Via Francigena, su cui Toscana ha deciso di puntare, si riempie di nuovi pellegrini, alla ricerca di bellezza e benessere. Stiamo riscoprendo il camminare, e con esso l’Italia apparentemente minore, lontana dai grossi centri d’arte. Il nostro storico dell’arte ci propone un viaggio tra i viaggi.

di Lorenzo Cipriani

Il tema del cammino, così spesso illustrato nelle varie discipline umane, viene oggi visto in due filoni che lo rendono più attuale che mai alla luce delle recenti vicende internazionali: il primo, più antico e di vastissimo riferimento temporale, ha valenza religiosa; il secondo, più recente, laica. Continua a leggere

Appartenenza e cura

di Lorenzo Cipriani

Il territorio e il paesaggio toscano va imparato, vissuto e amato come parte di sé. Il suo degrado deriva in gran parte dal disamore e dall’inimicizia dei cittadini, dalla presenza di speculatori che lucrano sulla rendita della bellezza. E per contrastare entrambe le minacce l’azione popolare dei cittadini e le decisioni della politica sono fondamentali. Un’amicizia o un amore infranto sono sempre colmi di disattenzioni, fiammate deludenti. Continua a leggere